Rave party in riva al torrente: 178 denunciati

Organizzato sui social

Un momento durante i controlli dei carabinieri

Un rave-party non autorizzato si è tenuto la notte di domenica 1 ottobre 2017 sulle rive del torrente Malone a Front.

I carabinieri hanno identificato e denunciato 178 persone, tra cui 15 minorenni, per invasione di terreni e disturbo della quiete pubblica.

Diversi residenti nelle località Babiasso e Molinetto, infatti, hanno chiamato il 112 per il rumore assordante della musica sparata a tutto volume dalle casse della festa non autorizzata, che è stata organizzata con un tamtam sui social network in Piemonte, Liguria e Lombardia.

Prima di abbandonare l'area, i protagonisti del rave-party hanno provveduto a ripulire tutto.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Gravissimo incidente in autostrada: un morto e sei feriti, tratta chiusa tre ore

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento