menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Istituto Monti e liceo D'Azeglio, nuove rastrelliere per le due scuole

L’evento, promosso da Fiab, la Federazione italiana amici della bicicletta, nell’ambito del progetto “Bike2Work”, ha l'obiettivo di allargare il più possibile l'uso delle due ruote

Dieci nuove rastrelliere porta bici, 5 per ogni istituto, sono state installate mercoledì 19 luglio nei cortili dell’istituto Bosso – Monti in di via Meucci 9 e al liceo Massimo D’Azeglio in via Parini 8.

Sono il premio voluto dalla Città di Torino per le scuole che tra il 16 settembre e il 31 ottobre dello scorso anno, in occasione di Love To Ride, hanno raccolto il maggior numero di pedalatori.

L’evento - promosso da Fiab, la Federazione italiana amici della bicicletta, nell’ambito del progetto “Bike2Work” che coinvolge 12 paesi europei – ha l'obiettivo di allargare il più possibile la base di chi spinge sui pedali per recarsi al lavoro, e non solo.

Siamo certi che le nuove rastrelliere offriranno un ulteriore incentivo a utilizzare la bicicletta per andare a scuola – commenta l’assessore alla Viabilità della Città, Maria Lapietra  contribuendo così concretamente a ridurre  l’inquinamento atmosferico e acustico, oltre a risultare d’aiuto per organizzare al meglio gli spazi nei cortili scolastici. Un mezzo per promuovere uno stile di vita salutare e la mobilità  dolce, proprio  a partire dai luoghi dove vengono formati i cittadini di domani.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento