Cronaca Centro

Rapinatori seriali del centro città, arrestati due ragazzi

Una banda che agisce sempre nello stesso modo: chiedono una sigaretta alla vittima di turno, la fumano e poi picchiano e rapinano. Due componenti sono stati arrestati, ma altri quattro sono ricercati

La Polizia ha arrestato un marocchino e un italiano per una serie di rapine ai danni di ragazzini. Si ipotizza che altre quattro persone facciano parte della banda che agisce sempre nello stesso modo: prima chiedono una sigaretta e poi picchiano la vittima di turno per ottenne quello che vogliono. Le segnalazioni giunte agli investigatori sono state decine. L'ultima di queste, proveniente da due vittime, è stata decisiva per effettuare i due arresti in flagranza di reato.


I rapinatori seriali, che da tempo terrorizzano i ragazzi, agiscono in centro città e sempre con le stesse modalità: chiedono una sigaretta, fumano in tranquillità e poi ritornano per aggredire e rapinare le loro vittime. Se viene negata la sigaretta il raid scatta subito. Sulla vicenda i carabinieri del Comando Provinciale stanno continuando ad indagare per stringere il cerchio attorno agli altri componenti della banda di rapinatori e ai loro eventuali complici. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatori seriali del centro città, arrestati due ragazzi

TorinoToday è in caricamento