Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Vanchiglia / Lungo Po Alessandro Antonelli

Falsi tecnici si trasformano in violenti rapinatori, due casi in città

In lungopo Antonelli una donna di 79 anni è stata derubata di tutti i suoi averi ed è anche finita in ospedale

immagine di repertorio

Due casi di violente rapine in casa sono avvenuti negli ultimi giorni, alla fine di febbraio 2017.

Gli episodi, su cui sono in corso le indagini della polizia, hanno avuto come vittime altrettanti pensionati, che sono stati picchiati dai malviventi finché hanno aperto loro la cassaforte. Sono avvenuti in lungopo Antonelli, a Vanchiglietta, e in via Ozegna, a Barriera di Milano.

Nel caso di lungopo Antonelli un'italiana di 79 anni ha fatto entrare in casa un falso tecnico della caldaia che, una volta entrata, l'ha afferrata per il collo e ha portato via beni per 20mila euro. La vittima è finita in ospedale ed è stata medicata e dimessa con ferite guaribili in una settimana.

Nel caso di via Ozegna la vittima è invece un italiano di 70 anni, che ha aperto a due falsi tecnici del gas che lo hanno convinto che ci fosse una perdita e che dovesse mettere al sicuro tutti i suoi beni. Quando ha aperto la cassaforte, però, è stato spintonato e chiuso sul balcone mentre la coppia ha fatto razzia di tutti i suoi averi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi tecnici si trasformano in violenti rapinatori, due casi in città

TorinoToday è in caricamento