Cronaca Nizza Millefonti / Via Nizza

Baby gang specializzata in rapine ai passanti: l'ultimo episodio a due passi dal centro

Vittime fermate con la scusa di una sigaretta

Immagine di repertorio

Fermavano i passanti con la scusa di farsi dare una sigaretta e al rifiuto scattava la rapina. I malviventi sono tutti giovani, non ancora maggiorenni. La banda è sospettata di avere messo a segno altri colpi nel quartiere.

L’ultimo episodio risale alla notte di sabato 10 febbraio quando i quattro rapinatori, tutti marocchini, hanno intimorito e schiaffeggiato un 32enne che alla domanda "Mi dai una sigaretta o del tabacco?” ha risposto “No, non ce l’ho”. In particolare è stato uno dei quattro che, con tono minaccioso, qualche calcio e schiaffo, si è fatto consegnare il telefono cellulare. È accaduto in via Nizza.

I giovani si sono dati alla fuga, ma la vittima ha fermato una macchina dei carabinieri che stava passando in quel momento e con loro ha perlustrato il quartiere fino in piazza Madama Cristina dove ha riconosciuto il gruppo di ragazzini. Qui i militari hanno bloccato arrestato per rapina l’autore materiale, un 18enne senza fissa dimora, e denunciato per lo stesso reato i suoi complici di 15, 16 e 18 anni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang specializzata in rapine ai passanti: l'ultimo episodio a due passi dal centro

TorinoToday è in caricamento