Cronaca Cenisia

Mirafiori, Carabinieri si travestono da farmacisti per arrestare due rapinatori seriali

Da metà gennaio militari della compagnia Mirafiori travestiti da farmacisti presidiavano le farmacie. I due arrestati sono responsabili di una decina di colpi a partire da ottobre

Due torinesi di 40 e 33 anni, rapinatori seriali di farmacie soprattutto nel quartiere Cenisia, sono stati arrestati dai Carabinieri della compagnia Mirafiori.

I Carabinieri si sono travestiti loro stessi da farmacisti per incastrare i due. Gli arresti sono avvenuti la scorsa settimana, ma sono stati resi noti solo oggi dopo che l'attività di indagine ha permesso di attribuire loro, tramite l'analisi dei filmati delle telecamere di sorveglianza, nove delle undici rapine subite da cinque farmacie negli ultimi mesi. La prima rapina attribuita ai due risale all'ottobre dello scorso anno.

Da metà gennaio militari travestiti da farmacisti presidiavano le farmacie. I due rapinatori erano dei veri professionisti. I loro colpi duravano sempre meno di 30 secondi e avevano fruttato ai malviventi, armati di coltello o pistole poi risultate giocattolo, cifre comprese tra 200 e 400 euro ciascuna.


Nell'operazione i Carabinieri hanno recuperato anche un ciclomotore e un casco di Poste Italiane con i quali i due avevano effettuato i colpi. L'inchiesta è stata coordinata dal pm Francesca Traverso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirafiori, Carabinieri si travestono da farmacisti per arrestare due rapinatori seriali

TorinoToday è in caricamento