menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine in serie alle prostitute a Torino Nord, denunciato 40enne

Otto colpi in 15 giorni, in un'occasione è stato aiutato da un complice

Otto prostitute rapinate in 15 giorni, tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio.

Un italiano di 40 anni le utilizzava come un bancomat.

Minacciandole con un coltello portava via loro soldi e cellulari dopo averle convinte a salire in macchina fingendosi un cliente.

In un'occasione l'uomo si era fatto aiutare da un complice, un italiano di 25 anni.

Lo scorso 3 febbraio scorso i due erano stati fermati dopo aver forzato un posto di blocco in piazza Derna.

Il 25enne si era gettato nello Stura per fuggire, ma era stato salvato e portato in caserma, dove i due avevano ammesso tutto.

I carabinieri hanno poi ricostruito l'attività del 40enne, attribuendogli gli altri colpi avvenuti a Torino nord e a Venaria Reale.

I due sono stati denunciati per rapina nei giorni scorsi.

Il 40enne era già ai domiciliari, il 25enne in carcere per altri reati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento