Tenta di rapinare una donna, scappa, viene preso e poi va in overdose

Carcere dopo l'ospedale

immagine di repertorio

Ha tentato di rapinare una donna in corso XI Febbraio angolo via Bazzi, è fuggito a piedi ed è stato acciuffato da una pattuglia della polizia locale. Dopo essere stato portato in comando, si è sentito male per un'overdose di droga ed è stato accompagnato all'ospedale Giovanni Bosco. Dopo essere stato soccorso e dimesso, ha finito la sua giornata in carcere alle Vallette.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'episodio è accaduto nel tardo pomeriggio di sabato 11 gennaio 2020. La vittima è una 62enne italiana, che è stata trovata seduda sul cordolo di un marciapiede, attorniata dalla gente che l'ha soccorsa dopo l'accaduto. Il malvivente è un 36enne anche lui italiano, con problemi di tossicodipendenza, che è stato bloccato in lungodora Savona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento