Il 'nonno' professionista delle rapine: aveva una camera d'albergo piena di refurtiva

Arrestato il giorno dopo avere malmenato una donna più anziana di lui per strapparle il portafogli davanti al Pam di via Nizza

Il Pam di via Nizza al Lingotto

Ha malmenato e rapinato una donna di 79 anni, che poco prima gli aveva fatto la carità, fuori dal supermercato Pam di via Nizza 230.

Per l'episodio, avvenuto domenica 23 aprile 2017, la polizia ha arrestato un polacco 70enne che era entrato in Italia soltanto pochi giorni fa.

La vittima era stata trasportata in ospedale e dimessa con una prognosi di 15 giorni per un trauma facciale: aggredita alle spalle, colpita alla testa e gettata a terra, è stata colpita con pugni in faccia e derubata del portafogli.

Lo scorso lunedì 24 è stato visto camminare in via Genova ed è stato riconosciuto dagli agenti della pattuglia che avevano visionato, poco prima, le immagini dell'impianto di sorveglianza del supermercato. 

L'anziano rapinatore, un vero professionista, aveva una camera d'albergo nel centro città. Era arrivato pochi giorni prima da Barcellona. La perquisizione della stanza ha permesso di ritrovare svariati portafogli e borsette da donna e un cellulare che era stato rubato il 21 aprile, giorno del suo ingresso sul territorio nazionale. Deve rispondere di rapina aggravata e altri reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento