Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Col coltello minaccia un ragazzo, si fa consegnare il cellulare e scappa in auto: preso poco dopo

Gli aveva chiesto anche tutti i soldi

immagine di repertorio

Ha minacciato con un coltello un ragazzo che passeggiava nel centro di Almese costringendolo a consegnargli il cellulare e chiedendogli anche tutti i soldi contenuti nel portafogli, che però la vittima si è rifiutata di consegnargli, e poi è balzato su un'auto fuggendo via.

La fuga del rapinatore, un italiano di 30 anni in azione la sera di martedì 15 settembre 2020, è durata però pochissimo perché poco dopo la vettura è stata bloccata da una pattuglia della stazione cittadina dei carabinieri.

Il bandito è stato immobilizzato, gli è stato sequestrato il coltello ed è stato recuperato il telefono cellulare, riconsegnato al 26enne che aveva subito la rapina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Col coltello minaccia un ragazzo, si fa consegnare il cellulare e scappa in auto: preso poco dopo

TorinoToday è in caricamento