Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Venaria Reale / Via Gorizia

Tassista rapinato a Venaria da un "cliente" armato di coltello

E' scappato con un portafogli contenente 1.500 euro: i Carabinieri sono sulle sue tracce

Un brutto episodio è avvenuto nella giornata di domenica 4 gennaio a Venaria Reale: un tassista è stato minacciato con un coltello e rapinato del portafogli contenente oltre 1.500 euro.

La vittima della rapina è un uomo di 42 anni. Sul suo taxi era salito un uomo che, invece di dire la propria destinazione, ha estratto un coltello e ha minacciato l’autista in servizio. Con la lama puntata addosso, il quarantaduenne è stato costretto a partire da via Canale e a raggiungere via Gorizia, dove è stato spossessato del portafogli.

Subito dopo la rapina è nata una breve colluttazione tra il tassista e il malvivente culminata con la fuga di quest’ultimo e il ferimento della vittima. Su quanto accaduto indagano i Carabinieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassista rapinato a Venaria da un "cliente" armato di coltello

TorinoToday è in caricamento