Cronaca Carmagnola

Rapinato il cassiere di un supermercato da due malviventi in moto

Lo hanno aggredito con calci e pugni per sottrargli la borsa contenente l'incasso della settimana. Vittima un cassiere che stava andando in banca a depositare la somma di denaro

Il cassiere di un supermercato di Carmagnola è stato derubato nella serata di ieri appena uscito da lavoro. Chiusa la serranda l'uomo, un quarantenne, stava accingendosi a portare l'incasso della settimana in banca. Ma quei soldi non sono mai arrivati a destinazione.

Due rapinatori, a bordo di una moto e con il volto coperto, lo hanno affiancato appena era salito in auto e, minacciandolo, lo hanno costretto a scendere e consegnare loro i contanti. Preso il bottino, circa 6mila euro, hanno colpito più volte il cassiere con calci e pugni, prima di darsi alla fuga, senza che la vittima potesse fare nulla.

Sul posto sono intervenuti sia i carabinieri, che ora indagano sulla rapina, sia un'ambulanza per medicare l'uomo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinato il cassiere di un supermercato da due malviventi in moto

TorinoToday è in caricamento