menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In viaggio dalla Sicilia per rapinare una banca, arrestati "pendolari del crimine"

I due rapinatori sarebbero giunti sino a Pinerolo in treno, viaggiando di notte dalla Sicilia. Sono stati tratti in arresto dai carabinieri

Sin dalla Sicilia per rapinare un istituto bancario a Pinerolo. Sono stati arrestati appena usciti dalla "Banca di Cherasco" in corso Torino due uomini di 19 e 38 anni - quest'ultimo pregiudicato - giunti sin dalla Sicilia nella speranza di portarsi a casa un bel gruzzoletto di euro.

I due sono entrati nella banca armati di taglierino e, dopo aver rinchiuso tutti i dipendenti in una stanza, si sono diretti verso le casse, dove, però, erano contenuti solo pochi spiccioli. Il denaro, infatti, era già stato chiuso in una cassaforte dotata di apertura a tempo.

I malviventi, a mani vuote, sono così usciti dall'istituto bancario dove si sono trovati di fronte i carabinieri di Pinerolo, pronti ad ammanettarli. Ad avvisare i militari un cittadino che, passando in corso Torino, ha assistito alla scena e ha chiamato il 112.

Secondo alcune testimonianze i due rapinatori sarebbero arrivati dalla Sicilia con il treno, viaggiando di notte sino alla stazione torinese di Porta Susa. Da lì, il viaggio verso Pinerolo e il colpo, in mattinata, alla "Banca di Cherasco".

I piani dei due malviventi erano presumibilmente quelli di svaligiare l'istituto bancario e tornare a casa con il bottino in giornata. La prontezza delle forze dell'ordine ha però impedito che i due catanesi potessero farla franca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento