menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

In strada senza scarpe, finge di essere stato aggredito poi tenta di rapinare il suo soccorritore

E’ accaduto a bordo di un’auto fuori da un locale

Arrestato la notte di martedì 4 settembre un egiziano 38enne che ha teso una trappola a un cliente, 55enne italiano, di un locale di via Gioberti. Intorno all’una il rapinatore, senza scarpe, ha chiesto aiuto al cliente del locale raccontandogli che si trovava in difficoltà perché vittima di aggressione avvenuta pochi minuti prima e di doversi recare presso un ufficio di Polizia per denunciare l’accaduto.

Il 55enne, sentita la storia, acconsentiva a dargli un passaggio, ma appena saliti in auto il 38enne ha tentato di rapinarlo cercando di strappare dalle mani dell’uomo una borsa. La vittima si difendeva estraendo una matita dal taschino e colpendo al volto il malfattore.

Ne scaturiva una violenta aggressione, l’italiano rovinava a terra fuori dalla vettura e l’altro cercava ancora di derubarlo. Alcuni avventori del locale chiamavano allora il 112 e solo l’arrivo del personale della Polizia di Stato poneva fine alle violenze del cittadino egiziano.  L’uomo è stato tratto in arresto per tentata rapina. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lady Dybala si annoia all'ombra della Mole: "A Torino non c'è molto da fare"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento