Cronaca Corso Unità d'Italia, 200

Rapina da film in strada a Torino Nizza Millefonti: commando di banditi blocca il suv di un gioielliere e gli porta via 100mila euro

Uomo colpito col calcio di una pistola

immagine di repertorio

Un gioielliere italiano 74enne è stato rapinato da un commando di rapinatori che, con un'azione da film, lo ha bloccato nella prima mattinata di ieri, giovedì 4 giugno 2021, mentre viaggiava in auto in corso Unità d'Italia a Torino. Si è trattato di un'azione di tipo militare da parte di quattro persone che sapevano che l'uomo stava viaggiando verso un appuntamento a domicilio con un campionario di oro e pietre preziose da oltre 100mila euro, che gli è stato portato via.

I malviventi si sono finti agenti in borghese e hanno sbarrato la strada al suo suv Porsche Cayenne, che viaggiava in direzione di Moncalieri, vicino alla rotonda Maroncelli. Dopo avere aperto la portiera, gli hanno sferrato un colpo al volto con il calcio di una pistola e infine gli hanno sottratto la valigetta che aveva con sé. La vittima è stata trasportata in ambulanza al vicinissimo ospedale Cto di Torino in condizioni non gravi.

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia Mirafiori. L'ipotesi quasi scontata è che il commerciante sia stato attratto in un tranello con l'appuntamento per mostrare il proprio campionario. Si cerca un'Alfa Romeo Giulietta scura, a bordo di cui i malviventi, armati anche di fucili d'assalto, hanno agito e si sono allontanati in direzione di Moncalieri sotto gli occhi di decine di automobilisti. Il traffico è rimasto bloccato a lungo per l'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina da film in strada a Torino Nizza Millefonti: commando di banditi blocca il suv di un gioielliere e gli porta via 100mila euro

TorinoToday è in caricamento