menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tentata rapina in corso Francia, dipendenti Trony legati e imbavagliati

Una mezzora di paura per quattro dipendenti Trony. Tre rapinatori sono entrati poco prima della chiusura con pistole in mano per mettere a segno un colpo. La chiamata di una passante ha allertato la Polizia che ha arrestato i malviventi

Tre uomini sono stati arrestati nella serata di ieri in seguito ad una tentata rapina al negozio Trony di corso Francia, angolo corso Telesio. Sono entrati in azione poco prima delle 20, l'orario di chiusura del centro, quando all'interno non c'erano clienti ma solo quattro dipendenti, già intenti a sistemare le ultime cose prima di abbassare la serranda. Proprio in quel momento è scattato il piano dei tre uomini.

I quattro lavoratori di Trony sono stati minacciati con pistole tirate fuori all'improvviso, legati e imbavagliati. Dall'esterno del negozio una passante aveva assistito a tutta la scena e chiamato il 113. Ignari di questo i tre rapinatori stavano tranquillamente aggirandosi tra gli scaffali, arraffando tutto quello che riuscivano a prendere, soldi della cassa compresi.

In pochi minuti sul posto è arrivata una pattuglia di Polizia. Gli agenti sono entrati all'interno di Trony con le pistole in mano costringendo i rapinatori, che non si erano accorti dell'arrivo delle forze dell'ordine, alla resa.

I poliziotti hanno tratto in arresto i tre uomini e liberato i dipendenti. La loro brutta avventura è durata una mezzoretta, anche se ne sono usciti lievemente contusi e sotto shock. Quanto ai malviventi sono stati portati al comando di corso Tirreno per essere identificati e successivamente trasferiti al carcere delle Vallette.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento