menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arma utilizzata dal malvivente per commettere la rapina

L'arma utilizzata dal malvivente per commettere la rapina

Entra in tabaccheria con un'arma rudimentale, ma la rapina fallisce: arrestato

Preso dopo la fuga

Per rapinare la tabaccheria di corso Cavour a Beinasco ha realizzato un'arma rudimentale simile a una fionda antica, con una grossa pietra all'interno di una calza. Ma di fronte alla reazione dei titolare, però, ha desistito ed è scappato.

È quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 18 marzo 2020. I carabinieri della tenenza di Nichelino sono intervenuti e hanno rintracciato il malvivente, un 39enne cubano residente nella cittadina, poco distante.

Addosso aveva anche una pistola a salve con tre munizioni, un coltello multiuso e un cacciavite. Per lui è stato inevitabile l'arresto.

tabaccheria-corso-cavour-beinasco-200318-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento