Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Corso Cavour, 18

Entra in tabaccheria con un'arma rudimentale, ma la rapina fallisce: arrestato

Preso dopo la fuga

L'arma utilizzata dal malvivente per commettere la rapina

Per rapinare la tabaccheria di corso Cavour a Beinasco ha realizzato un'arma rudimentale simile a una fionda antica, con una grossa pietra all'interno di una calza. Ma di fronte alla reazione dei titolare, però, ha desistito ed è scappato.

È quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 18 marzo 2020. I carabinieri della tenenza di Nichelino sono intervenuti e hanno rintracciato il malvivente, un 39enne cubano residente nella cittadina, poco distante.

Addosso aveva anche una pistola a salve con tre munizioni, un coltello multiuso e un cacciavite. Per lui è stato inevitabile l'arresto.

tabaccheria-corso-cavour-beinasco-200318-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in tabaccheria con un'arma rudimentale, ma la rapina fallisce: arrestato

TorinoToday è in caricamento