Entra in tabaccheria con un'arma rudimentale, ma la rapina fallisce: arrestato

Preso dopo la fuga

L'arma utilizzata dal malvivente per commettere la rapina

Per rapinare la tabaccheria di corso Cavour a Beinasco ha realizzato un'arma rudimentale simile a una fionda antica, con una grossa pietra all'interno di una calza. Ma di fronte alla reazione dei titolare, però, ha desistito ed è scappato.

È quanto accaduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 18 marzo 2020. I carabinieri della tenenza di Nichelino sono intervenuti e hanno rintracciato il malvivente, un 39enne cubano residente nella cittadina, poco distante.

Addosso aveva anche una pistola a salve con tre munizioni, un coltello multiuso e un cacciavite. Per lui è stato inevitabile l'arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

tabaccheria-corso-cavour-beinasco-200318-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

  • Nuovo Lingotto, il restyling di 8Gallery per un centro commerciale più grande: la data di apertura

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento