menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina il supermercato e picchia le guardie: "Sono Gesù reincarnato"

Ha rubato una bottiglia di vino in un supermercato a Grugliasco, ha minacciato le guardie giurate brandendola come un'arma e, una volta uscito, ha rapinato la vettura a due automobilisti

Attimi di follia a Grugliasco. Un uomo di trentadue anni, residente nel capoluogo piemontese, si è introdotto all'interno di un supermercato con l'intenzione di compiere un furto.

L'obiettivo del trentaduenne era una bottiglia di vino. Trovata, l'ha presa e si è avviato verso l'uscita come se nulla fosse. Davanti gli si sono parate però due guardie giurate che avevano ben visto tutta la scena. Per nulla spaventato l'uomo ha mostrato ai due l'arma che aveva con sé, riuscendo così ad uscire dal supermercato senza problemi.

Per fuggire dopo il furto, Federico L., questo il nome dell'uomo, ha fermato un'auto al cui interno c'erano due persone. Ha detto loro di essere "Gesù reincarnato" e a forza li ha trascinati fuori dalla vettura.

Prima che riuscisse ad entrare in auto le guardie giurate lo avevano raggiunto, ma hanno dovuto desistere dopo che l'uomo li ha aggrediti a calci e pugni. A fermare il trentaduenne sono stati i Carabinieri, poco dopo e poco distante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento