menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Armato di pistola entra nello studio immobiliare e minaccia le dipendenti

Il malvivente è fuggito con un complice

Si è finto un proprietario che doveva pagare una rata condominiale e così si è fatto aprire la porta dello studio “Effebi amministrazioni immobiliari” di Franco Badulato a Venaria in via Aldo Picco, 3. Una volta all’interno ha estratto una pistola, minacciato le due segretarie tenendole in ostaggio una decina di minuti e tentato di smurare la cassaforte. Ma tutto non è andato secondo i piani e il malvivente è fuggito a mani vuote insieme ad un complice che lo attendeva in strada a bordo di una Fiat Punto di colore grigio.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione e del radiomobile di Venaria e lo stesso titolare dello studio Franco Badulato, ex vicesindaco del paese a cavallo fra gli anni '80 e '90. Gli inquirenti ora hanno preso possesso delle immagini del sistema di videosorveglianza dello studio per cercare di dare un nome e un volto agli autori della tentata rapina.

Un episodio molto simile a questo è accaduto nello stesso ufficio nel dicembre 2014. Verso sera due persone con il volto coperto erano entrate nell'ufficio e avevano minacciato con una pistola le due impiegate presenti. In quel caso riuscirono a farsi consegnare 2mila euro in contanti prima di fuggire a bordo di una Punto. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento