menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Bastonate col manico di scopa e morsi per rapinare il cassiere, che riesce a resistere

Arrestati i due malviventi

Bastonato e morso da due giovanissimi rapinatori che volevano impossessarsi della cassa del minimarket per cui lavora come cassiere. E' la disavventura accaduta a un bengalese la sera di giovedì 13 settembre 2018 in corso Bramante.

I due malviventi, un italiano di 19 anni e un romeno di 18 anni, sono stati poi arrestati dalla polizia, chiamata dallo stesso dipendente dell'esercizio.

Appena entrati nel market, i due hanno prelevato delle birre chiedendo di pagarle il giorno dopo. Al rifiuto del commesso, l’italiano è rimasto all’interno del locale mentre il romeno faceva da palo all’ingresso. Esortato dall’altro ragazzo, ha provato a prelevare i soldi dalla cassa, ma il cassiere è riuscito a chiuderla e a mettere le chiavi in tasca. A quel punto, il rapinatore ha tentato di impossessarsi delle chiavi colpendo l'uomo con un manico di scopa e poi mordendogli la mano.

Gli agenti sono arrivati e hanno arrestato la coppia con l'accusa di tentata rapina in concorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento