Cronaca Vallette / Via Andrea Sansovino, 91

Rider rapinato del cellulare in strada: prende una bastonata, poi deve cedere

Malviventi avevano anche un coltello

Un rider di Glovo (immagine di repertorio)

Un afgano di 23 anni, rider della compagnia Glovo, è stato accerchiato, colpito con un bastone e rapinato da un gruppo di tre uomini la sera di martedì 2 febbraio 2021 in via Sansovino.

Il ragazzo aveva ancorato il telefono cellulare al manubrio della bicicletta e, vistosi accerchiato dai tre ceffi, uno dei quali era armato di coltello, si era rifiutato di consegnarlo poiché necessario per il suo lavoro. Allora è partita una bastonata. Per evitare un ulteriore pestaggio il giovane ha dovuto consegnare l'apparecchio.

Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri, che successivamente hanno ricevuto la denuncia della vittima.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rider rapinato del cellulare in strada: prende una bastonata, poi deve cedere

TorinoToday è in caricamento