Rapina alle Poste di Roletto, fuga con i soldi delle pensioni

Un uomo ha fatto irruzione nell'ufficio postale di Roletto, costringendo il direttore a consegnargli quasi 70 mila euro. Le indagini saranno difficili per l'assenza di telecamere

Questa mattina l'ufficio postale di Roletto, nel pinerolese, è stato rapinato. Un uomo, con il viso nascosto dal cappuccio della felpa, ha atteso l'arrivo del direttore delle poste e poi sotto la minaccia di una pistola l'ha costretto a consegnare il denaro che sarebbe stato utilizzato per pagare oggi le pensioni: in tutto 70 mila euro. Difficili le indagini dei carabinieri per l'assenza in zona di telecamere. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Scontro fra tre veicoli, uno travolge un ciclista: muore sotto gli occhi della moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento