rotate-mobile
Cronaca Cercenasco / Via Giosuè Carducci, 2

Rapina a mano armata all'ufficio postale: la responsabile costretta ad aprire la cassaforte

Bottino di 10mila euro

Un uomo, col volto nascosto dalla mascherina chirurgica e armato di pistola, ha rapinato l'ufficio postale di via Carducci a Cercenasco nella mattinata di oggi, martedì 25 agosto 2020.

Si trovava già lì davanti intorno alle 8 quando è arrivata la responsabile a cui ha puntato addosso l'arma, costringendola a entrare con lui nell'edificio e ad aprire la cassaforte, dopodiché è scappato a piedi, forse atteso da un complice in auto.

Sul posto sono arrivati poi i carabinieri della stazione di Vigone e del nucleo radiomobile della compagnia di Pinerolo. Il bottino ammonta a circa 10mila euro.

A causa dell'accaduto oggi l'ufficio postale resterà chiuso per l'intera giornata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a mano armata all'ufficio postale: la responsabile costretta ad aprire la cassaforte

TorinoToday è in caricamento