menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Chiude nel bagno i dipendenti e rapina l'ufficio postale di corso Gabetti

Rapina a mano armata nel quartiere Borgo Po. Un rapinatore ha messo a segno un colpo nell'ufficio postale di via Gobetti. Prima di scappare con il contante ha chiuso dipendenti e direttrice nel bagno

Una mattinata difficile da dimenticare. E' quella che hanno passato i dipendenti dell'ufficio postale di corso Gabetti, nel quartiere Borgo Po a Torino, a causa di una rapina.

Un uomo a volto coperto ha fatto irruzione nel locale e con pistola e coltello ha minacciato gli impiegati e la direttrice. Il suo obiettivo erano i contanti dei cassetti. Non se li è fatti consegnare però, ma ha prima chiuso a chiave tutti i lavoratori all'interno del bagno, poi li ha svuotati lui stesso. Arruffato tutto quello che poteva è uscito dall'ufficio postale senza liberare i dipendenti.

Solo diverse decine di minuti più tardi si è capito che qualcosa all'interno del locale non andava. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia e un fabbro, necessario per poter aprire la porta del bagno. Una volta fuori dallo stanzino i dipendenti hanno raccontato quanto successo e fornito una descrizione del malvivente. La somma rubata è ancora da quantificare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento