Ciconio: bandito in municipio con la pistola spianata, rubato il denaro del Comune

Il palazzo civico resterà chiuso fino alla prossima settimana per la rapina. Indagano i carabinieri

Il municipio di Ciconio

Municipio chiuso fino alla prossima settimana per rapina a Ciconio.

Intorno alle 9 di martedì 23 agosto un bandito a volto scoperto e armato di una pistola ha atteso nel cortile l'unica dipendente in servizio e l'ha minacciata con l'arma.

Alla donna non è rimasto che consegnargli le chiavi della cassaforte, che l'uomo ha aperto portando via tutto il denaro disponibile, pari a qualche migliaio di euro, e anche dei cd di backup.

Sull'accaduto indagano i carabinieri.

Secondo la descrizione fornita dall'impiegata, il bandito aveva un forte accento spagnolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento