Cronaca Borgo Vittoria / Via Bibiana

Con una scacciacani tenta una rapina, ma perde il portafogli

Identificato il minorenne che ha cercato di rapinare un negoziante in via Bibiana

Immagine di repertorio

Aveva progettato tutto nel minimo dettaglio, ma non la reazione del venditore che lo ha innervosito al punto da fargli commettere un solo errore decisivo.

Un 17enne si è messo sul viso una calza di nylon, come ha visto fare nei film, e con una scacciacani in mano è entrato in un minimarket di via Bibiana.

Qui, con la finta pistola, ha minacciando il titolare della bottega affinché gli consegnasse l’incasso della giornata. Il negoziante però ha reagito richiamando altre persone dal retro e la mossa ha spazientito e innervosito il giovane rapinatore in erba che è uscito dal negozio per paura di essere fermato.

Ma il ragazzo, nella fretta, ha perso il portafogli all’interno del locale. E’ ritornato pochi istanti dopo, ma ha trovato la porta del negozio sbarrata, ha minacciato di morte il titolare chiuso all’interno e poi è nuovamente fuggito facendo ritorno a casa dei genitori.

Nel tragitto si è disfatto dell’arma gettandola in un cassonetto. Tentativo vano perché gli agenti lo hanno poi raggiunto a casa dove è stato arrestato per tentata rapina aggravata.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con una scacciacani tenta una rapina, ma perde il portafogli

TorinoToday è in caricamento