Torino, minaccia il titolare del negozio con un coccio di vetro e gli sferra un pugno: arrestato

Intervento dei carabinieri che hanno subito bloccato il rapinatore

Immagine di repertorio

I carabinieri della Compagnia San Carlo, che hanno assistito alla scena, hanno arrestato per rapina un marocchino di 41 anni residente a Torino. L’uomo è stato bloccato dai militari dell’Arma subito dopo aver commesso il reato in un minimarket di via Nizza nella giornata di ieri, venerdì 16 ottobre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Scoperto dal titolare a prelevare alcune bottiglie di alcolici, l'ha minacciato con un coccio di vetro e l'ha colpito con un pugno per guadagnarsi la fuga. I carabinieri di pattuglia hanno assistito all’aggressione e hanno subito fermato e arrestato il rapinatore.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Coronavirus: in Piemonte da lunedì didattica a distanza per il 50% degli allievi delle superiori (dal secondo anno)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento