Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Metro, stazione Marconi: ladro sfila il telefono dalla giacca di una studentessa

Il rapinatore 26enne ha spintonato la vittima e le ha inveito contro per intimorirla

Immagine di repertorio

Un romeno di 26 anni, responsabile del reato di rapina, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia Torino San Carlo. Verso le 23 di sabato sera, sulle scale della stazione della metropolitana Marconi, ha rubato il cellulare a una studentessa di 19 anni. Ha sfilato il telefono dalla tasca anteriore della giacca della giovane dopo averla spintonata e intimorita per garantirsi la fuga.

La studentessa ha fornito una sommaria descrizione del rapinatore. Gli indizi sono risultati utili. Proprio alcuni giorni prima i militari avevano controllato quell’uomo dalle mani tatuate rispondente alla descrizione fatta dalla vittima.

Il 26enne è stato individuato, riconosciuto dallagiovane e arrestato in un hotel. In stanza con lui c’era un connazionale di 21 anni il quale, durante le fasi del controllo, ha tentato di disfarsi del cellulare della vittima. L’amico del rapinatore è stato denunciato per favoreggiamento.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro, stazione Marconi: ladro sfila il telefono dalla giacca di una studentessa

TorinoToday è in caricamento