Cronaca San Donato / Via San Donato

Provano a rapinare profumeria, ma un carabiniere fuori servizio li ferma

Una coppia di 23enne ha provato a mettere a segno un colpo in via San Donato ma, dopo aver picchiato una commessa, sono stati fermati da un cliente e successivamente arrestati

Ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Torino Oltre Dora hanno arrestato per rapina un uomo ed una donna romeni, conviventi, nullafacenti di ventitré anni. I due giovani sono entrati nella profumeria “Limoni” di via San Donato verso l’ora di chiusura ed hanno occultato in una borsa schermata con alluminio alcuni prodotti pari ad un valore di circa 160 Euro.

I loro movimenti, però, non sono sfuggiti ad una commessa, la quale ha chiesto loro che riconsegnassero la merce, ma in cambio ha ricevuto da parte dell’uomo un pugno al volto.

Nonostante i due abbiano tentato di fuggire per guadagnarsi l’impunità, subito sono stati bloccati da un carabiniere, libero dal servizio, che si trovava all’interno del negozio con la figlia di 14 mesi. Il militare, dopo aver lasciato la bambina ad un commesso dell’esercizio, li raggiungeva dopo un breve inseguimento e li consegnava ai colleghi nel frattempo intervenuti in soccorso.

La commessa della profumeria colpita al volto veniva dimessa dall’ospedale Maria Vittoria con prognosi di due giorni per cervicalgia e contusione facciale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provano a rapinare profumeria, ma un carabiniere fuori servizio li ferma

TorinoToday è in caricamento