Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca San Maurizio Canavese

Tamponano l'addetto alle slot machine e poi gli portano via 8mila euro

L'episodio in via Leinì, a San Maurizio Canavese. L'uomo, un 45enne, è stato tamponato e una volta sceso dal mezzo si è trovato di fronte due persone a volto coperto

Lo hanno tamponato in via Leinì, a San Maurizio Canavese, e lui è sceso dalla macchina pensando di aver a che fare con un automobilista distratto. Purtroppo per Giuseppe, il 45enne vittima di questa storia, le cose sono andate decisamente peggio.

Due uomini con la faccia coperta da una sciarpa e con in mano una pistola hanno fermato e rapinato l’uomo, un addetto alla manutenzione delle slot machine. Giuseppe, non avendo molte alternative, ha consegnato ai rapinatori tutto ciò che aveva appena prelevato dall'ultima macchinetta controllata. Ossia 8mila euro circa, un bottino di non poco conto.


L’episodio alla vigilia di Natale durante il consueto giro di controllo delle slot. I due delinquenti a bordo di una Fiat 500 sono poi scomparsi nel nulla. Sull’episodio stanno ora indagando i carabinieri ma è altamente probabile che i rapinatori conoscessero la loro vittima.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tamponano l'addetto alle slot machine e poi gli portano via 8mila euro

TorinoToday è in caricamento