Rapina farmacia "per arrotondare la pensione", 68enne arrestato

Ieri sera ad Andezeno. Ha agito con una pistola giocattolo e con un lungo coltello

L'arresto di ieri sera

Si è trasformato da pensionato a rapinatore alla fine del mese per poter integrare la sua pensione".

Protagonista della vicenda un 68enne senza fissa dimora, che vive in auto e che ieri sera, giovedì 22 settembre, alle 19.30 ha rapinato la farmacia San Rocco di Andezeno e, armato di pistola giocattolo e coltello, ha sequestrato e legato la farmacista al lavandino del bagno con fascette da elettricista. All’uscita, però, ha trovato i carabinieri ad aspettarlo.

"

I militari dell'Arma, nell'arrestarlo, gli hanno trovato addosso 800 euro in contanti appena rubati, la pistola senza tappo rosso e il coltello, lungo 32 centimetri.

Si tratta, secondo gli investigatori, dello stesso malvivente che colpì la farmacia lo scorso 22 giugno.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento