Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Chivasso / Via Alcide de Gasperi, 8

Rapina a Chivasso: si finge un cliente della farmacia, poi estrae un coltello e si fa consegnare mille euro

Indossava cappuccio e mascherina

Rapina nella mattinata di venerdì 30 ottobre 2020 nella farmacia Chivasso Est di via De Gasperi. Intorno alle 10 un malvivente ha avvicinato una dottoressa che stava tirando su la serranda per aprire fingendosi inizialmente un cliente. Arrivato al bancone, però, ha estratto un grosso coltello e ha chiesto tutto il denaro disponibile in quel momento, pari a mille euro.

L'uomo indossava giubbotto nero, cappuccio, scarpe da ginnastica e la mascherina chirurgica che non lo ha reso identificabile. La farmacista, una dipendente dell'esercizio, in stato di choc per l'accaduto, lo ha descritto ai carabinieri, intervenuti subito dopo il colpo, come un italiano sulla trentina. I militari hanno acquisito i filmati delle telecamere della zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a Chivasso: si finge un cliente della farmacia, poi estrae un coltello e si fa consegnare mille euro

TorinoToday è in caricamento