Rapina a mano armata in farmacia, un bandito fa irruzione con la pistola spianata

E' avvenuto a Borgaro Torinese. Il malvivente è poi fuggito con 300 euro a bordo di un'auto guidata da un complice che lo attendeva fuori

La farmacia Bisciani di via Cirié 10 a Borgaro Torinese

Rapina a mano armata nella farmacia Bisciani di via Cirié 10 a Borgaro Torinese nel tardo pomeriggio di mercoledì 15 marzo 2017.

Intorno alle 19,15 un uomo con il volto coperto da una sciarpa, armato di pistola, ha fatto irruzione nell'esercizio minacciando il personale. Si è fatto consegnare tutto il denaro contenuto nella cassa in quel momento, pari a circa 300 euro.

Poi è uscito ed è balzato su un'auto a bordo di cui si trovava un complice, che ha fatto partire il veicolo a tutta velocità in direzione del centro cittadino e facendo perdere le sue tracce.

Sull'episodio indagano i carabinieri della compagnia di Venaria Reale. In prima battuta, i militari stanno analizzando i filmati delle telecamere di sorveglianza sparse sul territorio cittadino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

Torna su
TorinoToday è in caricamento