Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

Tutti e quattro arrestati

Rapina e successiva colluttazione tra autore, suoi parenti e poliziotti con tre fermi finali nella prima serata di oggi, martedì 31 marzo 2020, nella farmacia comunale di via degli Abeti, alla Falchera.

Un ragazzo ha fatto irruzione nel locale all'orario di chiusura minacciando il personale con un coltellino, ma è stato respinto dai farmacisti e dagli altri clienti e poi bloccato prima dell'arrivo della polizia.

In un secondo momento, con alcuni agenti già sul posto che stavano procedendo all'arresto, il padre, la madre e il fratello sono intervenuti a dare manforte al rapinatore e ne è nata una colluttazione tra loro e i poliziotti. Per mettere fine alla questione sul posto si sono precipitate ulteriori volanti della questura per un totale di 12.

Il rapinatore, un 22enne italiano, è stato arrestato. Nella notte sono stati arrestati, con l'accusa di resistenza e favoreggiamento, anche i suoi parenti: il padre di 61 anni, la madre di 55 anni e il fratello di 28 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

Torna su
TorinoToday è in caricamento