Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Centro / Corso San Maurizio

Scippa una donna, fermato dagli agenti tenta di ingerire la catenina rubata

Per sfuggire all’arresto un uomo di 32 anni ha tentato maldestramente di occultare la refurtiva

Un marocchino di 32 anni ha seguito, a bordo di una bicicletta, due donne che stavano passeggiando su corso San Maurizio.

Ne ha avvicinata una e l’ha costretta ad indietreggiare fino al muro, a quel punto le ha strappato dal collo la catenina in oro per poi darsi alla fuga. E’ stato però notato dal personale del Commissariato Centro in abiti civili in servizio anti rapina all’interno dei Giardini Reali.

Il ladro è stato subito inseguito dagli agenti, ma anche dal compagno della donna che aveva assistito alla scena. Raggiunto da uno degli operatori ha provato ad  opporre resistenza e tentato di ingoiare la catenina in oro.

Gli agenti sono riusciti ad impedire il gesto e a recuperare la refurtiva. L’uomo, pluripregiudicato per reati contro il patrimonio, è stato tratto in arresto per rapina impropria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippa una donna, fermato dagli agenti tenta di ingerire la catenina rubata

TorinoToday è in caricamento