Coltello puntato alla gola di un uomo che reagisce al tentativo di rapina: malviventi arrestati

L’uomo era a bordo di un’auto

Immagine di repertorio

Due rapinatori sono entrati in azione nei pressi del supermercato Bennet di Castellamonte per rapinare un uomo a bordo della sua auto, in quel momento in sosta nel parcheggio. Il tentativo di rapina è avvenuto domenica sera, 24 febbraio. I due malviventi, dopo aver osservato e studiato i movimenti dell’automobilista, sono entrati all’interno della macchina, hanno tentato di derubarlo dopo avergli puntato un coltello alla gola.

Le inaspettate urla della vittima hanno colto di sorpresa i due rapinatori che sono scappati. I carabinieri di Castellamonte sono intervenuti immediatamente e hanno arrestato la coppia. Si tratta di un 35enne residente a Cuorgnè e di un 38enne residente a Castellamonte, entrambi italiani, disoccupati e con pregiudizi di polizia. Il coltello utilizzato per la tentata rapina è stato sequestrato. 

L’Autorità Giudiziaria mercoledì 27 febbraio 2019, condividendo le risultanze investigative e il modus operandi, ha convalidato l’arresto e ha disposto per il 35enne l’obbligo di dimora mentre il complice è stato scarcerato in attesa del processo.  
 

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Jennifer mancava da casa da due giorni: adesso è ritornata

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento