Coppia di amici minacciata con un coltello e rapinata del cellulare, ma i criminali vengono subito acciuffati

Una pattuglia è passata subito dopo

immagine di repertorio

Una coppia di rapinatori, entrambi italiani sui 25 anni, è stata arrestata il pomeriggio di lunedì 3 agosto 2020 dopo che, armati di coltello, hanno costretto un minorenne a consegnare loro il telefonino in piazza Vittorio Veneto angolo via Plana.

La vittima era insieme a un amico (stavano guardando insieme un video sul cellulare) e in loro aiuto è intervenuto anche un altro ragazzo, nigeriano, ma non è riuscito a fermare i due malviventi, che non gli hanno risparmiato insulti razzisti.

Tuttavia, poco dopo è passata una volante della polizia e i tre hanno descritto i rapinatori, che sono stati bloccati e arrestati poco dopo. Il cellulare è stato restituito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento