menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Rapinano un ragazzo del cellulare e chiedono 100 euro di riscatto: arrestati

Spray urticante necessario per bloccarli

Armati di cocci di vetro hanno minacciato e aggredito un connazionale, regolare sul territorio nazionale, costringendolo a consegnare il telefono cellulare, per poi estorcergli la somma di 100 euro per riavere il telefono.

L'episodio è avvenuto la sera di martedì 15 settembre 2020 in via Nizza e si è concluso con l'arresto dei due rapinatori, marocchini di 21 e 23 anni, irregolari sul territorio, da parte dei carabinieri del nucleo radiomobile e della stazione Torino San Salvario.

Durante le fasi dell’arresto uno dei due ha aggredito con calci i militari dell'Arma costringendoli ad utilizzare lo spray urticante in dotazione per immobilizzarlo. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento