menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Minacciano un ragazzo col coltello: "Dacci il cellulare". Poi arriva la pattuglia e lo gettano via

Ma non serve loro a evitare l'arresto

Hanno avvicinato un ragazzo che camminava da solo in via San Francesco da Paola e lo hanno minacciato con un coltello, chiedendo e ottenendo che consegnasse loro il suo telefono cellulare.

A due 25enni marocchini, non nuovi a comportamenti del genere (uno era tuttora in liberà vigilata), è però andata male la notte di sabato 15 agosto 2020 perché proprio in quel momento è passata una volante della polizia.

In modo goffo, i due hanno cercato di disfarsi dell'apparecchio appena rapinato gettandolo sotto un'auto parcheggiata. Gli agenti li hanno bloccati e hanno recuperato il telefono, verificando subito che non fosse di loro proprietà.

La testimonianza della vittima, che lo ha riottenuto indietro, ha fatto il resto: i due lestofanti sono finiti nuovamente in carcere con l'accusa di rapina aggravata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento