menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci e pugni per l'incasso, negoziante malmentata per pochi euro

Brutto episodio in strada Settimo dove un'anziana edicolante è stata brutalmente picchata da un uomo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i soccorsi

Aggredita e picchiata per pochi euro. A farne le spese è stata una negoziante di strada Settimo che pochi giorni fa è stata prima avvicinata e poi malmenata da un uomo. Il balordo è entrato nell’edicola, ha atteso il momento propizio e poi si è scagliato contro l’anziana a suon di calci e pugni. E tutto solo per portare via l’incasso della giornata.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno interrogato la negoziante ed effettuato gli accertamenti di rito. Ai sanitari del 118 è toccato medicare la donna, picchiata in pieno volto con una violenza immotivata. “Abbiamo notato le volanti – afferma un residente di strada Settimo -. Ma non abbiamo sentito né grida né altro”. Rabbia e amarezza da parte degli altri negozianti. ”Non vediamo mai pattuglie in giro e ci sentiamo soli” rivela una esercente che per paura preferisce rimanere nell’anonimato.

Un caso che verrà denunciato anche dal presidente dell'associazione commercianti “Una finestra su Regio Parco” Michelangelo Gulli. “Siamo preoccupati per queste aggressioni – dichiara Gulli -. Ormai i criminali non si fermano di fronte a niente. A questo punto porteremo le nostre voci fino in prefettura, nella speranza che qualcuno si decida a darci una mano”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento