Evade di casa per rapinare una pensionata: ma i poliziotti lo riconoscono e lo arrestano

Cinque giorni dopo

Immagine di repertorio

Quando lo hanno visto, sabato 8 giugno 2019, nei giardini di via Alimonda, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Polizia lo hanno subito fermato. 

Perché si ricordavano come pochi giorni prima, il 3 giugno 2019, avesse rapinato della borsetta una pensionata in via Clementi. 

Dopo averlo fermato, un 19enne di nazionalità marocchina, ha provato ad evitare il controllo, opponendo resistenza.

Una volta in commissariato, i successivi accertamenti hanno permesso di capire come il giovane fosse sottoposto ai domiciliari per precedenti reati contro il patrimonio e la persona.

Per questi motivi, oltre a fermo per rapina aggravata, è stato arrestato per evasione e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Jennifer mancava da casa da due giorni: adesso è ritornata

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento