Rapinano una banca e fuggono, caccia a due malviventi armati

Dopo aver costretto la cassiera a consegnargli 16mila euro, i due rapinatori sono fuggiti senza lasciare traccia. Sul posto i carabinieri di Caluso, col compito di chiarire i dettagli della rapina

Ammonta a 16mila euro il bottino dei due malviventi che stamane hanno rapinato la banca Sella di Villareggia, situata nella centrale via San Martino, a pochi metri dal municipio.

L'episodio si è verificato in modo molto repentino, intono alle 11,30. I due rapinatori, armati di pistola e col volto coperto da un passamontagna, hanno prima minacciato la cassiera e, tenuti a bada i pochi clienti che vi erano all'interno della banca, si sono poi fatti consegnare il contenuto della cassaforte, circa 16mila euro.

Dopodiché i due malviventi sono fuggiti senza lasciare tracce, non si sa se a bordo di un'auto o con l'ausilio di un terzo complice. Le telecamere di video-sorveglianza dell'istituto non hanno, infatti, registrato immagini di auto ferme nelle vicinanze.

Ad occuparsi di chiarire i dettagli della vicenda i carabinieri di Caluso, arrivati subito sul posto. Secondo le prime testimonianze, i malviventi non avrebbero lasciato trapelare particolari inflessioni dialettali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio da favola per Cristina Chiabotto e Marco Roscio: la festa alla Reggia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Addio a Giuseppe, il papà con la passione della auto storiche, e alla figlia Nicole

  • Cede la montagna: grossa frana si stacca da un versante

Torna su
TorinoToday è in caricamento