Cronaca Settimo Torinese / Via G. Mazzini, 17

Rapina in banca a Settimo Torinese: portati via portafogli e orologi dei dipendenti, vicedirettore colpito col calcio di una pistola

Il bandito è poi fuggito

Rapina, nella mattinata di oggi, venerdì 23 luglio 2021, nella filiale della Banca di Credito Cooperativo di via Mazzini a Settimo Torinese. Un uomo con volto coperto da mascherina, occhiali e cappellino ha estratto una pistola all'interno del locale, in cui era entrato apparendo un normale cliente, e ha minacciato il personale chiedendo di aprire la cassaforte, cosa impossibile poiché temporizzata. Negli attimi di concitazione, il vicedirettore è stato colpito in testa col calcio della pistola. Il bandito, però, si è dovuto accontentare di orologi e portafogli dei presenti ed è scappato facendo perdere le proprie tracce. Il ferito è stato trasportato in ambulanza in ospedale, dove è stato medicato e dimesso, insieme a un altro dipendente rimasto in stato di choc. Sul posto sono poi intervenuti i carabinieri della tenenza cittadina e della compagnia di Chivasso, che hanno aperto le indagini sull'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in banca a Settimo Torinese: portati via portafogli e orologi dei dipendenti, vicedirettore colpito col calcio di una pistola

TorinoToday è in caricamento