rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Filadelfia / Via Montevideo

Rapinatore imbranato con il cambio automatico, perde tempo e viene arrestato

Bloccato poco dopo durante la fuga a piedi in via Montevideo angolo via Tunisi

Arrestato dagli agenti del Commissariato Mirafiori un 42enne armato che ha preso di mira un conducente fermo in auto in via Montevideo intento a utilizzare un tablet.

Il rapinatore, pistola in pugno, dopo aver fatto ingresso nel veicolo ha minacciato il proprietario intimandogli di scendere, gli ha strappato di mano il tablet, preso uno smartphone e gli ha sferrato una gomitata prima di colpirlo con il calcio della pistola.

Una volta messa in fuga la vittima 51enne il malvivente si è impossessato del veicolo pronto a partire, ma si è dovuto arrendere alla sua incapacità di guidare il mezzo dotato di cambio automatico.

A quel punto il rapinatore italiano, con precedenti a carico, ha deciso di allontanarsi a piedi. Poco dopo è stato arrestato per tentata rapina dagli agenti del Commissariato Mirafiori intervenuti grazie alle indicazioni della vittima che non aveva mai perso di vista il suo aggressore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore imbranato con il cambio automatico, perde tempo e viene arrestato

TorinoToday è in caricamento