Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Centro / piazza della Repubblica

17enne rapina un'anziana a Porta Palazzo, la polizia recupera il bottino

Una pensionata è finita all'ospedale a causa di un pesante scippo. Due giorni dopo gli agenti hanno rintracciato l'uomo e ritrovato la borsa con tutti gli oggetti all'interno

Rapina un’anziana a Porta Palazzo ma viene fermato dalle forze dell’ordine. La Polizia di Stato ha sottoposto a fermo un giovane 17enne libico con numerosi precedenti e ritenuto responsabile di aver sottratto la borsa ad una pensionata in Piazza della Repubblica, poco dopo le dieci del mattino. Il giovane, con un cappellino e cappuccio del giubbotto, si era avvicinato alla donna e le aveva portato via soldi e documenti.

A causa della violenza del gesto la donna era caduta per terra riportando, oltre alla lussazione della spalla sinistra, la frattura dell’omero destro. Frattura per la quale la signora è stata anche sottoposta ad un intervento chirurgico.

Le indagini condotte dagli agenti del commissariato Dora Vanchiglia hanno permesso di identificare e individuare l’autore del reato e di fermarlo, due giorni dopo, mentre stazionava sempre in Piazza della Repubblica. Il minore, tra l’altro, era già noto per precedenti reati contro il patrimonio. Il ragazzo ha poi vuotato il sacco indicando il luogo in cui era aveva gettato la borsa. Ossia il cotile di uno stabile in corso XI Febbraio. Tutti gli oggetti, personali e non, sono stati restituiti alla legittima proprietaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

17enne rapina un'anziana a Porta Palazzo, la polizia recupera il bottino

TorinoToday è in caricamento