Rapina alle Poste di La Loggia, il direttore colpito con un pugno al volto

I due malviventi, armati di falcetta e pistola, hanno sequestrato per diversi minuti la clientela all'interno dell'ufficio costringendola a sdraiarsi a terra

Le Poste di La Loggia

Attimi di panico questa mattina alle Poste di via Tetti Aiassa a La Loggia. Due uomini a volto coperto hanno infatti fatto irruzione nell'ufficio postale, attorno alle 10.30 armati di falcetta e pistola minacciando la clientela che si trovava all'interno e costringendola a sdraiarsi a terra.

I due malviventi hanno aggredito anche il direttore delle Poste colpendolo al viso con un pugno e poi, in pochi minuti hanno vuotato le casse, riuscendo a fuggire a bordo di una Fiat Uno. I Carabinieri sono sulle loro tracce e stanno eseguendo controlli a tappeto su tutto il territorio.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento