Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Centro / Piazza XVIII Dicembre

Si avventa su una signora, le stringe le mani al collo e la minaccia: arrestato

Solo il giorno prima il malvivente 28enne era stato denunciato per avere rubato un cellulare

Immagine di repertorio

E’ accaduto nel centro cittadino di prima mattina. Una signora di 60 anni che stava camminando in Piazza XVIII Dicembre, angolo via Cernaia, è stata aggredita da un uomo che pretendeva il suo portafogli.

L’aggressore, un 28enne africano, le si è avventato addosso stringendole il collo con le mani e intimandole di dargli dei soldi. La donna è riuscita a liberarsi dalla presa e a fuggire in direzione di una piazzola di sosta dei taxi, mentre il malvivente si è diretto verso piazza Castello.

I poliziotti, raccolta le descrizione, lo hanno riconosciuto e individuato all’altezza di via Palestro. L’uomo, un irregolare di 28 anni nato in Gambia, è stato anche riconosciuto come l’autore di un furto perpetrato all’interno di un negozio del centro città appena il giorno prima.

E’ stato tratto in arresto per tentata rapina aggravata.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si avventa su una signora, le stringe le mani al collo e la minaccia: arrestato

TorinoToday è in caricamento