rotate-mobile
Cronaca Corso Casale, 246

Aggrediscono un’educatrice e portano via il figlio: genitori ricercati da 3 giorni

Il bambino era stato tolto loro perché ritenuti incapaci di prendersene cura

Una coppia di italiani, di 49 e 53 anni, è accusata di aver “rapito” il proprio figlio da una comunità alla quale il Tribunale dei minori lo aveva affidato e sono in fuga con lui da venerdì 11 maggio. La famiglia è ricercata dai carabinieri.

Il piccolo era stato tolto ai genitori in quanto ritenuti non in grado di prendersene cura. Non è la prima volta che la coppia cerca di riportare a casa i propri figli.  

L’aggressione all’educatrice

Nella mattinata di venerdì i genitori hanno atteso l’uscita del figlio dalla comunità alloggio L’Altalena di corso Casale. Quando il bambino era in strada con l’educatrice, che lo stava accompagnando a scuola, i due non hanno esitato ad aggredire la donna e a prendere il piccolo di peso per poi allontanarsi su una vettura monovolume.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono un’educatrice e portano via il figlio: genitori ricercati da 3 giorni

TorinoToday è in caricamento