menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raid vandalico, dannegiiati due treni regionali diretti a Torino

Su un convoglio è stato svuotato l'estintore, l'altro è stato preso a sassate. Entrambi i treni sono stati condotti nelle officine per la riparazione dei danni

Non si placa l'ondata di raid vandalici che negli ultimi tempi sta bersagliando i treni regionali piemontesi.

Altri due convogli sono stati presi di mira nella giornata di ieri, uno sulla linea Bra-Torino, l'altro sulla linea Bardonecchia-Torino. A renderlo noto, Trenitalia, che ha sporto denuncia contro ignoti.

Sul Taf in servizio sulla linea ferroviaria metropolitana SFM4 Bra-Torino Stura partito ieri da Bra alle ore 16.35 e arrivato a Torino Stura alle ore 17.37 è stato svuotato un estintore nell'ultima vettura. Il Vivalto (R 10357) in servizio sulla linea Bardonecchia-Torino, sempre ieri, è stato invece preso di mira con un lancio di sassi nei pressi di Torino San Paolo; danneggiato un finestrino sia dalla parte interna sia esterna.

In entrambi i casi, sottolinea Trenitalia, non si sono verificati danni a persone. I convogli sono stati invece portati nelle officine Trenitalia per la riparazione dei danni, con una riduzione - osserva Trenitalia - del numero dei posti per i viaggiatori nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento