Escursionista precipita da una parete di roccia, trasportato al Cto

Il ragazzo sarebbe improvvisamente scivolato mentre effettuava un passaggio sugli ultimi tiri di corda. Ha riportato un grave trauma cranico, ma non sarebbe in pericolo di vita

Un escursionista capocordata è precipitato da una parete di roccia nel vallone di Forzo, in alta valle Soana. L'episodio si è verificato nel pomeriggio di sabato ad un ragazzo di 22 anni, residente a Varese.

Sul posto sono prontamente intervenuti i sanitari del 118 ed il soccorso alpino di Valprato Soana che, attraverso il verricello sono riusciti a stabilizzare le condizioni della vittima prima del suo trasporto al Cto di Torino. Nella caduta, il giovane ha riportato un brutto trauma cranico, ma per fortuna non sarebbe in pericolo di vita.

La squadra a piedi del soccorso alpino ha poi raggiunto il resto della cordata per chiarire la dinamica dell'accaduto. Secondo le prime ricostruzioni, il ragazzo sarebbe scivolato mentre effettuava un passaggio sugli ultimi tiri di corda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

Torna su
TorinoToday è in caricamento